PEC
Alcune risposte alle domande più frequenti
  • Cosa succede se da una casella certificata viene inviato un messaggio ad un indirizzo di posta ordinaria
  • Se un utente invia un messaggio tramite una casella @pec.nomedominio.xxx  ad un indirizzo di Posta elettronica Ordinaria, riceverà comunque la Ricevuta di Accettazione ma NON quella di Avvenuta Consegna: se, infatti, viene inviato un messaggio da una mail certificata a una di posta elettronica ordinaria, il destinatario riceverà la comunicazione (all’interno della Busta di Trasporto con i dati di certificazione) ma non verrà inviata al mittente la Ricevuta di Avvenuta consegna.
    ATTENZIONE!!! In questi casi se il destinatario tenta di rispondere alla mail ricevuta (tramite l’apposita funzione ‘Rispondi’ dei Client di posta o della webmail) otterrà una mail di notifica dell’errore (MAILER-DAEMON).

  • Se richiedo l’attivazione della posta certificata per il mio dominio cosa succede alle caselle di posta ordinaria che sto già utilizzando?
  • Richiedendo l’attivazione della posta certificata come servizio aggiuntivo di un dominio registrato tramite Synergy, sarà possibile attivare indirizzi certificati nella forma @pec.nomedominio.xxx .

    Se per lo stesso dominio erano già state create casella @nomedominio.xxx, queste NON saranno certificate e NON subiranno modifiche, sospensioni o cancellazioni da parte di Synergy per completare l’attivazione delle caselle certificate.

    Se, ad esempio, risulta già creata una casella info@nomedominio.xxx potrà essere generata anche la casella certificata info@pec.nomedominio.xxx .

  • Chi è il Titolare della casella di Posta Certificata
  • Per quanto riguarda le caselle nomecasella@pec.nomedominio.xxx, il Titolare è colui che risulta assegnatario del dominio al quale è abbinato il servizio.
    Richiedendo l’attivazione della Posta Certificata, l’intestatario del dominio diventa Titolare anche del dominio certificato di terzo livello pec.nomedominio.xxx e delle caselle ad esso associate (nomecaselle@pec.nomedominio.xxx) e sarà quindi responsabile dell’uso che ne viene fatto.
    Per quanto riguarda le caselle @cert.synext.it , il Titolare è colui che ha richiesto l’attivazione del servizio e che risulta indicato come intestatario dell’ordine.

  • Quando scade la casella di posta cosa devo fare?
  • Una casella di posta certificata ha la durata di 1 anno dalla data di creazione. Synergy effettua il rinnovo automatico a scadenza salvo rinuncia da parte del titolare che dovrÓ far pervenire alla nostra casella certificata@pec.synergysolutions.it una e-mail "certificata" indicante la disdetta 30 giorni prima della scadenza, in caso contrario verrà riaddebitato il rinnovo per un altro anno.
  • Parametri di configurazione Outlook POP e SMTP per una casella certificata?
  • Server POP pop3s.pec.aruba.it porta 995 con SSL attivato
    Server SMTP smtps.pec.aruba.it porta 465 con SSL attivato
    Selezionare "il server della posta in uscita richiede l'autenticazione"
    Per la lettura di posta via web : https://webmail.pec.aruba.it/src/login.php

    E' necessario nelle "impostazioni avanzate" di questo nuovo account, selezionare i flag "il server necessita di una sonnessione protetta (SSL)"
    Inoltre attivate il flag "Il server della posta in uscita richiede l'autenticazione", in caso contrario non sarà possibile spedire da questa casella.

 

Attivazione casella di Posta Certificata su dominio ...@cert.synext.it.
 (Prezzo a casella per anno)
€ 15,00 + iva
Registrazione dominio Certificato.
(Prezzo a dominio per anno)
€ 60,00 + iva
Attivazione casella di Posta Certificata su proprio dominio certificato.
(Prezzo a casella per anno)
€ 15,00 + iva
Assistenza: info@synergysolutions.it